sponsor le bocce

STEFANO FARINA


Uno sbocciare di grandi vini


Da un immenso amore per la terra, da un’antica tradizione, dalla paziente coltura della vite e da una grande operosità nascono i vini Stefano Farina. Rossi decisi, intensi, vivaci; bianchi profumati, delicati, briosi. Dalla sapiente scelta dei terreni e dei vitigni all’imbottigliamento, tutto è fatto con la massima tecnologia, ma soprattutto con la più grande passione. E’ nella filosofia dell’azienda Stefano Farina infatti, credere che solo in questo modo sia possibile lo “sbocciare” di grandi vini, come quelli che vi presentiamo. In ogni piccolo gesto che si compie alla “Cascina La Traversa” a La Morra d’Alba, una delle aziende agricole Stefano Farina, c’è questo amore e questa devozione, e li potete cogliere degustando, ad esempio, il prestigioso Barolo che qui viene prodotto, in una posizione privilegiata all’interno della zona di produzione del Barolo, perché esposta a sud. Le vigne e l’uva ricevono dal sole i maggiori benefici di luce e di calore e il vino che se ne ottiene è molto prezioso; viene vinificato con attenzione e dolcezza e fatto invecchiare in botti di rovere di Slavonia.
Anche a Panzano, paese al centro della zona di produzione del Chianti Classico, nei pressi del quale sorge la “Fattoria Le Bocce” di Stefano Farina, la viticoltura è un’arte e vige la regola della grande cura nel rispetto della tradizione. Pur essendo un’azienda agricola che si avvale delle più moderne tecnologie, nelle secolari cantine, sede un tempo di un antico convento, pregiate botti invecchiano con saggezza il Chianti Classico “Le Bocce”, un vino che, a seconda delle annate, viene così descritto da Vittorio Fiore, famoso enotecnica: “Qui trionfano sentori di mammola e piccoli frutti, in particolare mora e mirtillo. Nell’evoluzione il bouquet si fa più complesso, con evidenza di spezie, cannella, chiodi di garofano, liquirizia. Le annate più vecchie si arricchiscono poi di un sentore di cuoio lavorato”. Per Stefano Farina la via del vino passa per il cuore. E queste parole, da parte di un grande esperto, sono la miglior testimonianza.

ALBAVILLA


Attualmente, l’attività commerciale dell’azienda, che vanta cantine e vigneti nelle zone più prestigiose di produzione come Piemonte e Toscana, viene svolta presso il modernissimo e funzionale complesso sito in Albavilla in provincia di Como. Qui oltre agli uffici commerciali e amministrativi, vengono raccolti i vini prodotti nelle cantine toscane e piemontesi, posti in ampi magazzini a temperatura ideale e costante, e da qui vengono poi spediti in tutto il mondo.

PIEMONTE


TENUTA S. QUIRICO


Situata a Diano d’Alba, paese delle colline intorno ad Alba. I vigneti della tenuta sono esposti a sud-ovest, compresi nella zona DOC del più apprezzato Dolcetto, posti come balcone naturale sulla bassa “Langa”. Nella Tenuta S. Quirico, oltre alla produzione del grande Dolcetto si produce un altro grande vino del Piemonte: La Barbera d’Alba. La vinificazione nelle cantine della Tenuta S. Quirico avviene secondo i metodi della tradizione locale, eseguita da personale qualificato che da sempre è abituato a rispettare il vino e i valori legati alla terra. CASCINA LA TRAVERSA Affacciata sulla valle di Barolo, sita sulle colline della Morra, la Casina La Traversa di Stefano Farina è il luogo di produzione dei vini più rinomati della regione e fra i più celebrati al mondo. Grazie ai vigneti esposti a sud-est, la Casina La Traversa, annovera fra i suoi prodotti il prestigioso Barolo, che viene vinificato con attenzione e dolcezza e fatto invecchiare in botti di rovere della Slavonia.

TOSCANA


FATTORIA LE BOCCE


Siamo nell’Alto Chianti, a Panzano, l’ultimo paese fiorentino prima della provincia di Siena. Qui si trova un piccolo borgo Chiantigiano, una volta convento ed ora restaurato e trasformato in una modernissima cantina che conserva tutto l’antico fascino. La tenuta è di 70 ettari di superficie di cui 35 a vigneto specializzato e 20 a coltivazione promiscua olive e vite. Le vigne sono esposte a sud-ovest. Nelle cantine della Fattoria avviene la vinificazione, la conservazione, l’invecchiamento, il confezionamento dei prodotti. Nel reparto vinificazione si possono accogliere fino a 7000 quintali di uva, è attrezzato con moderni macchinari e recipienti che assicurano la massima igiene alla lavorazione ed evitano ogni danno alle uve raccolte. Nel Podere della Sala, sito come la  Fattoria Le Bocce, in località Panzano nel Comune di Greve, sussistono le stesse particolari condizioni ambientali; terreni collinari in cui si trovano galestro e alberese, esposizione delle vigne a sud-est, estesi boschi di querce e discreta altitudine.