Calendario C Gold

Andata girone B

SQUADREDATA e LUOGORISULTATOCOMMENTO
CISLAGO - CDG LE BOCCE ERBADomenica 24/09/2017 - ore 18:00
Palestra - Via Stazione - CISLAGO - (VARESE)
55-44Coi piedi per terra.
A pensarci bene sarebbe stata più una sorpresa andare a vincere la prima partita e anche fuori casa.
Entusiasmo e voglia non mancano e non mancheranno ma bisogna essere onesti con se stessi e pensare davvero che quest’anno sarà una “finale” ogni partita e non è detto che si riesca a ripetere il cammino delle ultime due stagioni.
Ci misuriamo con squadre che “ce la possono spiegare” in qualsiasi momento e che dalla loro hanno esperienza, tecnica e fisicità sicuramente di alto livello.
Ma anche domenica, malgrado percentuali realizzative orribili, i nostri ragazzi hanno dimostrato di essere quanto meno all’altezza del compito tenendo botta comunque in difesa e senza prendere scoppole che lasciano sempre ferite e cicatrici nel morale.
OK, abbiamo perso, come del resto la prima partita dello scorso anno; in settimana lavoro sodo e pronti per accogliere il nostro sesto uomo sugli spalti per l’ingresso in alta società….. un po’ il nostro “Ballo delle Debuttanti”.
La determinazione sarà quella giusta, ve lo assicuro e il sostegno della LE BOCCE FAMILY darà davvero la carica giusta alla Sprea Band.
FLB, sempre con voi!
CDG LE BOCCE ERBA - G. PALL. CERRO MAGGIORE Domenica 1/10/2017 - ore 18:00
Palaerba - via C. Battisti - Erba (CO)
52-60Non è successo niente…. Circolare, signori, circolare…..
Come in ogni scena del crimine che si rispetti, a riflettori spenti, è rimasta solo la sagoma di gesso per terra; Cerro ci rende la pariglia e ci fa la pelle in casa malgrado la spinta di un grande pubblico, ma questo ormai è una costante.
Il punteggio basso ci punisce ma non potrebbe essere altrimenti anche se l’intensità, soprattutto difensiva, non è mancata. Sarà estremamente difficile portare a casa punti in classifica se non riusciamo ad alzare l’asticella del nostro “PIL” in attacco.
Malgrado tutto abbiamo però dimostrato ancora di aver la potenzialità per giocarcela con squadre sicuramente più attrezzate di noi. Anche ieri gomito a gomito (in tutti i sensi) fino ameno alla metà del terzo quarto e anche quando gli ospiti hanno piazzato i mini break i nostri ragazzi si sono riportati sempre sotto. Se proprio vogliamo metterla giù un po’ dura diciamo di aver perso di quattro visto che il tiro sulla sirena è stato fatto con tutti gli altri giocatori ormai in cerca delle mani da stringere.
Non dobbiamo farci illusioni sarà sempre più dura ma allo stesso modo sarà più stimolante e prima o poi il lavoro fatto in allenamento pagherà.
I lividi li stiamo già portando a casa, prima o poi arriveranno anche i punti…. Quelli in classifica intendo non quelli sulle arcate sopraccigliari o sugli zigomi…..
Vedere il Pala comunque gremito e sentire gli incitamenti e gli applausi a fine partita è stato sicuramente gratificante e un chiaro segno di sostegno ai nostri ragazzi per continuare con determinazione.
Ancora due chances in casa prima con Mortara e poi, dopo il riposo in occasione del turno infrasettimanale, con un’altra vecchia conoscenza dello scorso anno: Gallarate……
…… Si può fare!!!!
FLB
CASA GIOVENTU’ ERBA - BATTAGLIA MORTARA
Domenica 8/10/2017 - ore 18:00
Palaerba - via C. Battisti - Erba (CO)
62-71« Quivi cader de’ Longobardi tanti,
e tanta fu quivi la strage loro,
che ‘l loco de la pugna gli abitanti
Mortara dapoi sempre nominoro.»
(Ludovico Ariosto, I cinque canti - canto II, 88)
Eh si, Mortara…. Mortifera…. Anche lontano dalle proprie mura.
PalaErba ancora violato ma ancora una volta senza alzare bandiera bianca senza combattere.
Quella che i nostri ragazzi avevano di fronte è indubbiamente una compagine completa sotto ogni profilo e destinata a dire la sua nei piani alti della classifica.
Malgrado il gap la Sprea Band ha dimostrato ancora una volta di essere sul pezzo e sino al break subito nel terzo quarto è rimasta in scia agli ospiti con buona personalità e tanta intensità.
Ma quando spremi troppo il motore puoi avere anche un calo di potenza e i lomellini non tirano su di certo il piede e il loro break è quello decisivo anche se si son guardati bene dall’abbassare la guardia fino alla sirena di fine ostilità.
Mercoledì stiamo al balcone a vedere cosa succede nella quarta giornata e domenica abbiamo ancora una chance tra le mura domestiche per vedere di portare a casa anche qualche punticino.
La strada è davvero in salita e lo sapevamo. Il fiato non è ancora rotto ma almeno la direzione è quella giusta.
Quod hodie non est, cras erit.
FLB
CDG LE BOCCE ERBA - BASKET GALLARATE
Domenica 15/10/2017 - ore 18:00
Palaerba - via C. Battisti - Erba (CO)
62-69Come Quando Fuori Piove… alzi la mano chi sa di cosa parlo…
Il cuore è granata ma…. comanda ancora il Picche!
Ancora per poco ma arriva un’altra sconfitta, che per molti versi è quella che forse amareggia di più visto che Gallarate è sembrata una compagine abbordabile, soprattutto dopo il prodigioso recupero da un parzialone a cavallo di primi due quarti che avrebbe tramortito anche un toro.
In partenza una mano al ciapanò per entrambe le squadre con Gallarate che butta un numero spropositato di palloni ma con i nostri che non mettono a frutto i regali degli ospiti. Una volta regolato l’alzo di mira questi ultimi fanno due o tre mani coi carichi da undici e ci confinano già alla fine del primo quarto ai margini del tappeto verde. La seconda frazione non è differente, quattro di mazzo e Napola per i Varesotti che sembra possano far saltare il banco ben prima della metà gara.
Con un sussulto i nostri ragazzi riescono a limitare i danni e a tornare in spogliatoio contando ancora qualche fiches in saccoccia da buttare sul panno da gioco e vedere se Gallarate sta bluffando.
Niente bluff…. gli avversari pescano sempre bene, replicando ad ogni nostro tentativo di recupero, vanificato anche da più di un nostro svarione…. del tipo….contropiede uno conto zero, sbagliato…. “contro contropiede”, segnato…. Scopa!
Malgrado tutto rimaniamo addirittura a meno 5 a pochi secondi dalla fine ma è come essersi…. Incartati e la lotteria del fallo sistematico fa fare gli ultimi due punti ai forestieri 5 e 2 sette… eccaallà… settebello, altra scopa e primiera!
Con questa facciamo poker ma non demoralizziamoci…… vediamo se la prossima riusciamo a vincere a “rubamazzetto”.
Ora e sempre FLB!!!!!
ARCISATE - CDG LE BOCCE ERBA
Sabato 21/10/2017 - ore 21:00
Polivalente - Via Gasparotto 10 - MALNATE
71-67Nel mezzo del cammin di nostra vita
mi ritrovai per una selva oscura,
ché la diritta via era smarrita.
Ahi quanto a dir qual era é cosa dura.....
A qualcuno come leggete è già capitato; ti addormenti in paradiso alla fine della scorsa stagione e ti risvegli nel bel mezzo di un casino che non ti lascia modo di capire da qual parte sei girato.
Anche a Malnate è mancato qualcosa, forse più di qualcosa, ma alla fine siamo stati noi a decidere.... nemmeno le cinquanta sbavature dei grigi alla fine hanno messo il sigillo. E pensare che anche con tutti quei liberi (segnati!!!!) i padroni di casa non sono riusciti spingerci negli ultimi gironi degli inferi.
Quando ormai sembravamo destinati ad una caduta libera fino agli artigli di Belzebù, pian piano i nostri ragazzi hanno colmato l'ennesimo parziale da KO, salvo poi arenarsi per un bel quattro o cinque minuti sul 63 a 60 senza riuscire a portar via il remo al Caron dimonio e riportar dalla parte buona della livida palude il nostro bastimento.
Ma a una manciata di secondi dalla fine a due punti dal pari e patta..... abbiamo deciso noi.... abbiamo deciso di perdere.
C'era tutto il tempo per difendere forte, magari cercare gli otto secondi, invece....rimessa, uno, due, tre secondi....fallo sul play, si quello che le ha messe tutte o quasi.... raga.... siamo in bonus!!!
Peccati di gioventù....ciuff.. ciuff e bye bye Baby.
Dai teniamo duro che anche se fioca una lucina alla fine del tunnel si continua a vedere.
Ora più che mai FLB!!!
CDG LE BOCCE ERBA - VIRTUS CERMENATE
Domenica 29/10/2017 - ore 18:00
Palaerba - via C. Battisti - Erba (CO)
61-54CAMPIONATO SERIE “C” GOLD MASCHILE
STAGIONE 2017/2018
LE BOCCE ERBA 61
VERGA VINI CERMENATE 54
IN VINO VERITAS…..
Calcisticamente parlando, c’è quello della Madonnina, quello della Lanterna, quello Capitolino, quello della Mole e anche quello Scaligero all’ombra del verone di Giulietta.
Ma ieri sera, giusto all’ora dell’happy hour, è andato in scena un derby un po’ particolare…. Una vera e propria primizia. Il derby di…. Bacco.
Erba e Cermenate portano in campo una sfida all’ultimo calice, già, perché non è poi così usuale vedere contrapposti due marchi di case vinicole.
Se qualcuno ben ricorda avevamo già parlato del vino, del suo colore rosso così simile a quel sangue del quale avevamo bisogno una bella trasfusione dopo una partenza un po’ anemica, quanto meno nei risultati.
Quel vino che anche i classici associano alla passione, la passione del nostro 6° UOMO che ieri ha inondato gli spalti di un PalaErba in gran fermento sostenendo la riscossa dei nostri ragazzi, che hanno sfoderato una prestazione di spessore partendo con una intensità che ha tramortito la più quotata squadra ospite.
La Virtus non è certo una squadretta da Tavernello e la qualità dei giocatori le permettono di rientrare in partita anche se con estrema fatica. La vendemmia alla fine dei primi due quarti è scarsina per tutti.
Nella terza frazione altalena di emozioni e punteggio e anche se il risultato rimane sempre una incognita le sensazioni sono buone. Sprea e compagni tengono alta l’intensità e mettono fieno in cascina, se preferite vino in cantina, quel tanto che basta per contenere il ritorno di Cermenate e gestire con lucidità gli ultimi istanti di gara.
Sirena finale che ci regala una vittoria tanto agognata quanto meritata e allora in alto i calici e…. prosit!!!
In vino veritas (in scarpe…. Adidas)
FLB
7 LAGHI GAZZADA - CDG LE BOCCE ERBA
Mercoledì 1/11/2017 - ore 21:00
Palestra Comunale - Viale Matteotti 13 - GAZZADA SCHIANNO
72-66CAMPIONATO SERIE “C” GOLD MASCHILE
STAGIONE 2017/2018
7 LAGHI GAZZADA 72
LE BOCCE ERBA 66
Niente da fare, il limite dei 70 non lo passiamo; e se dal punto di vista della sicurezza stradale può essere un pregio ci penalizza invece, e di molto, se parliamo di “palla al cesto”.
Se settimana scorsa era comunque bastato il nostro sessantello per cogliere una vittoria storica addirittura nel derby, a Gazzada non è stato sufficiente il doppio sei per spuntarla con una delle prime della classe.
Però…. C’é sempre un però….. anzi ce n’è più di uno.
Però dobbiamo prendere almeno uno sventolone a partita, finire sott’acqua per poi riuscire sempre a ritornare a galla, ma senza fiato.
Però non riusciamo ad approfittare dei momenti di confusione mentale degli avversari per afferrare quella maniglia che sempre abbiamo mancato per un soffio.
Però quelle piccole disattenzioni difensive, come qualche back door di troppo e qualche aiuto in ritardo, come le imprecisioni in attacco con troppi rigori sbagliati uno conto zero e percentuali ai liberi da mal di testa, quelle ci stanno costando troppo care…. E nel basket vince chi sbaglia meno….
Però, dai, anche i “grigi” ma… “non ragioniam di lor, ma guarda e passa”.
Però ancora una volta i nostri ragazzi hanno dimostrato di potersela giocare vis à vis, perché a un mezzo minutino dalla fine il gap diceva -3, con un recupero prodigioso da un terzo quarto scellerato dove la temperatura è scesa anche a -15.
Però, tranquilli, la strada è quella giusta anche se ancora stiamo zizgagando su una pista desertica che nessuno ha mai battuto in precedenza.
Però c’è il gruppo; che non sono solo quelli in campo, ma anche tutta la Family che anche ieri sera non ha mancato di far sentire il suo sostegno lontano dalle mura domestiche.
PERCIO’ avanti con il lavoro in allenamento e con la consapevolezza che, sistemati i dettagli, si tonerà a vedere il foglio rosa….. anche infrangendo il limite dei 70….. Caramba permettendo.
FLB
CDG LE BOCCE ERBA - MILANOTRE BASKET
Domenica 5/11/2017 - ore 18:00
Palaerba - via C. Battisti - Erba (CO)
71-66CAMPIONATO SERIE “C” GOLD MASCHILE
STAGIONE 2017/2018
PALLACANSETRO LE BOCCE ERBA 71
SPORTING MILANO 3 BASIGLIO 66
…UNA MILANO DA BERE.
Si, ci siamo; eccome se ci siamo!
Già più di una volta i nostri ragazzi hanno dimostrato di essere all’altezza ed anche nell’ultima trasferta sul difficilissimo campo di Gazzada hanno reso la vita difficile ai quotati padroni di casa sino alla sirena.
Ieri sera poi con Milano 3: la partita perfetta.
Sin dall’inizio è stato chiaro a tutti che sarebbe stata una battaglia con ogni passaggio, ricezione, tiro contrastati da ambo le parti. Partita davvero maschia ma senza colpi bassi…. Vuoi la palla? Sputi sangue, non i denti! Ma oggi credo lividi come tatuaggi.
Come tutte le gare sin qui disputate è stato come andare in ottovolante, un po’ su un po’ giù, con mini break da ambo le parti, con Milano che nel terzo quarto ha dato l’impressione di aver dato lo strappo definitivo tenendo sino ai primi istanti dell’ultima frazione un gap di una decina di punti.
Ultima frazione capolavoro dei nostri ragazzi, intensità portata all’ennesima potenza, difesa attenta e arcigna, attacco che finalmente mette sul tavolo anche i carichi pesanti dalla linea dei tre punti.
Milano ha stoffa da vendere (non solo il Ramazzotti) e le tenta tutte. A pochi secondi dalla fine riesce a tirar fuori dal cilindro quell’astuzia necessaria per ottenere un antisportivo su una rimessa quando tutto sembrava ormai deciso.
Ma anche le sconfitte aiutano e l’esperienza maturata dalla Sprea Band anche nei momenti neri adesso viene a galla e forse abbiamo tremato più noi sugli spalti che loro in campo. Gestione dell’emergenza perfetta e, salvo i due liberi, Basiglio non riesce più a far niente per evitare la sconfitta.
Non temo smentita: una delle migliori partite viste al PalaErba con una cornice di pubblico sempre più spettacolare.
La strada è quella giusta; giù la testa in carena e gas a martello.
FLB
CDG LE BOCCE ERBA - USD NERVIANESE
Domenica 12/11/2017 - ore 18:00
Palaerba - via C. Battisti - Erba (CO)
62-58CAMPIONATO SERIE “C” GOLD MASCHILE
STAGIONE 2017/2018
PALLACANSETRO LE BOCCE ERBA 62
ATLANTIS NERVIANO 58
Fames crescit eundo
Dai, siamo onesti, finno al momento del the caldo nello spogliatoio e a maggior ragione anche dopo, nessuno avrebbe scommesso un centesimo sui nostri ragazzi.
Anche se di poco ma eravamo sotto non solo col punteggio. Fatica tremenda per avvicinare il ferro, da fuori una batteria di obici con un alzo di mira tutt’altro che preciso e un nervosismo per le decisioni arbitrali che si poteva modellare come il pongo.
Niente diceva bene….. speriamo nel nostro terzo quarto.
Anche qui niente da fare; la terza frazione prende le sembianze di un Calvario con gli ospiti che vanno sopra anche di una dozzina di punti e in completo controllo della gara….. in Piazza Affari ci avrebbero sospeso per eccesso di ribasso.
Ultima frazione.
Nerviano comincia a mollare e di contro ai nostri sembrano abbiano sostituito i fusibili. Il gap diminuisce anche se quei maledetti 3 o 4 punti che rimangono da colmare sembrano prendere le sembianze di quella maniglia che ci è mancata in almeno un paio di occasioni (Arcisate, Gazzada…. do you remember?). No, non un’altra volta!!!
Eeeehh niente, poi succede che qualcuno mette le Duracell a Ste Ceppi che rinviene come il coniglietto e spara cannonate da tutte le parti. Scarica adrenalinica per tutti; fuori unghie e denti non più per rincorrere arrancando ma per azzannare la terza vittoria che pare a portata di mano…oops di fauci.
Un po’ di batticuore nel finale con un ultimo sussulto dei nervianesi che si rifanno un po’ sotto. Ma la sabbia della clessidra è ormai finita.
Game over con il nostro grande 6° UOMO in piedi ad applaudire una vittoria….. rabbiosa!!!!
Avanti così.
FLB
OPERA BASKET CLUB - CDG LE BOCCE ERBA
Domenica 19/11/2017 - ore 18:00
Palestra - Largo Nenni 6 (ang.via Emilia) - OPERA (MI)
70-56CAMPIONATO SERIE “C” GOLD MASCHILE
STAGIONE 2017/2018
OPERA BASKET CLUB 70
PALLACANESTRO LE BOCCE ERBA 56
“Ciao, dove sei stato domenica sera???”
“A… Opera”….
“Caspita che bello…. E a cosa hai assistito???”
“Ehmm… al Requiem!!!”
“…. Ah, ecco….”
Poteva suonare un po’ così il dialogo tra rientrati dalla landa a sud di Milano, non dove le arie Verdiane veleggiano verso la Galleria fino a far vibrare le guglie del Duomo, bensì nelle vicinanze del circondariale dove le velleità dei nostri baldi ragazzotti si son trovate inappellabilmente al 41 bis.
Se ci aspettavamo un crescendo Wagneriano, abbiam capito subito che “aria” tirava già dopo la prima frazione; pronti, via…. Tragedia.
Sette punti alla fine del primo quarto; quindici all’intervallo. Musicalmente parlando, adagissimo, lentissimo, grave; un Requiem, appunto.
Dopo i primi due atti s’alza il sipario su un terzo quarto che vede una ripresa del ritmo in un “andante moderato” sino quasi ad allacciare Opera in un ballo “cheek to cheek” ma…. mancano sempre quei tre o quattro punti che ci separano dalla solita “maniglia” (ancora). Le energie nervose vengono a mancare e i padroni di casa sigillano il risultato.
Le Bocce…. Non pervenuta.
Adesso si torna al PalaErba, che non è proprio l’Arena di Verona, ma…. che ne dite di sognare un bel Nabucco col suo noto “Va, pensiero” verso i primi, no, i primissimi, anzi i primissimissimi della classe di Vigevano?
Sognare non costa nulla e ancor meno abbiam da perdere; non succede, ma e succede allora si che…
Libiamo, libiamo ne' lieti calici….
FLB
CDG LE BOCCE ERBA - NUOVA P. VIGEVANODomenica 26/11/2017 - ore 18:00
Palaerba - via C. Battisti - Erba (CO)
50-78C Gold, questa sera ospitavamo la prima della classe Vigevano, ancora imbattuta in questo campionato.
Dopo un sorprendente nostro vantaggio per 8-3, Vigevano cominciava a macinare gioco e inesorabilmente il divario si è allargato. Nonostante una nostra buona prestazione, in campo vigevano sempre le leggi di Vigevano (ehm...).
Finale 50-78 per gli ospiti!
#FLB
ROBUR SARONNO - CDG LE BOCCE ERBA
Sabato 2/12/2017 - ore 21:00
Via Cristoforo Colombo 44 - SARONNO (VARESE)
69-51CAMPIONATO SERIE “C” GOLD MASCHILE
STAGIONE 2017/2018

I.M.O ROBUR SARONNO 69
PALLACANESTRO LE BOCCE ERBA 51

Andata è andata.

Detta così è un po’ criptica ma con la scampagnata serale di sabato in quel di Saronno si è chiuso il girone di andata e come di consuetudine è giusto tirare le somme.

Tutto sommato è stato come ci aspettavamo. Nessuno ci ha regalato niente e la maggior parte delle squadre incontrate si è dimostrata superiore in tutto alla nostra Sprea Band.

Malgrado ciò i nostri ragazzi non hanno mai sfigurato e anche sabato sera, oltretutto ampiamente rimaneggiati, hanno portato a termine una gara, che è sembrata già una Caporetto dopo pochi minuti, con dignità.

Saronno come (o quasi) Vigevano si è dimostrata compagine fuori dalla nostra portata con individualità (fisico e tecnica) che non sono paragonabili alle nostre. Ciò nonostante, dopo un avvio da brividi, i ragazzi della Family hanno dato l’anima per rimanere nella scia dei padroni di casa.

Vi dirò di più; il break che siamo riusciti a infliggere nel terzo quarto ha scosso la tranquillità della panca avversaria che ha dovuto spendere un time out per fermare il gioco. Ok, lo so, non si vince niente…. Ma è un segno.

Dodici partite, tre vittorie, tutte con squadre più titolate di noi e con una classifica più florida della nostra; quanto meno Milano3 e Cermenate.

Se qualcuno si aspettava di meglio allora posso ancora raccontargli della Cicogna e di Babbo Natale e, perché no, dargli la mail del Mago Zurlì o il profilo Facebook della Fata Turchina…. Non si sa mai.

Adesso si ricomincia ma con una consapevolezza maggiore degli avversari e con la convinzione di poterci giocare sempre (….o quasi) tutte le nostre carte.

Ricetta: umiltà, orgoglio, cuore….. e ogni tanto anche “culo” q.b..

Domenica: Cislago… Cistellum… #CISIAMO!!!

FLB

Ritorno girone B

SQUADREDATA e LUOGORISULTATOCOMMENTO
CDG LE BOCCE ERBA - CISTELLUM CISLAGO
Domenica 10/12/2017 - ore 18:00
Palaerba - via C. Battisti - Erba (CO)
57-62CAMPIONATO SERIE “C” GOLD MASCHILE
STAGIONE 2017/2018

PALLACANESTRO LE BOCCE ERBA 57
CISTELLUM CISLAGO 62

BACK TO THE PAST

Eh già, la prima di ritorno ci riporta alla prima di andata con Cislago che, sempre travestita da Lakers nel suo completino giallo viola, bissa un successo che ci lascia davvero un bel po’ di amaro in bocca.
Primi due quarti con le difese che hanno la meglio su attacchi dalle lance spuntate anche se i Cislakers sono sicuramente più chirurgici dalla lunga e non sprecano nemmeno dalla linea della carità; zona che per noi sembra “l’area 51”…. Un viaggio solo in lunetta e sbagliato anche quello e, se non erro, nei primi 15 minuti; chiaro sintomo che il ferro da vicino non l’avremmo visto neanche fossimo stati in miniera!!!!!!
Comunque all’intervallo siamo ancora in partita, malgrado il nostro “Lazzaretto” veda uno Smanio non ancora a posto e Riga e Ste ancora febbricitanti o quasi.
Terza frazione. Pronti, via….. 0/9 e neanche il time out riesce a fermare un’emorragia che ci porta a toccare quasi il meno venti. A fine periodo la differenza è meno evidente ma la partita sembra ormai in ghiaccio.
L’ultimo quarto succede un po’ di tutto, con Cislago che, al primo nostro break va in bambola e ci permette di arrivare ad una incollatura. Proprio sul più bello però viene a mancare la lucidità necessaria per mettere il naso avanti e la nostra seconda pazzia giovanile della serata chiude di fatto la partita…. Il resto è sterile fallo sistematico in campo e, per contrappasso, gravida idiozia in tribuna.
La prossima??? Beh, vittoria a Cerro Maggiore…… per evitare di essere considerati Figli di un Dio Minore.

Hasta siempre FLB!!!!
PALL. CERRO MAGGIORE - CDG LE BOCCE ERBA
Domenica 17/12/2017 - ore 18:00
Palestra - Via Boccaccio s.n.c. - CERRO MAGGIORE
46-74CAMPIONATO SERIE “C” GOLD MASCHILE
STAGIONE 2017/2018

PALLACANESTRO CERRO MAGGIORE 46
PALLACANESTRO LE BOCCE ERBA 74

OH MY GOD!!!

L’imperativo era vincere perché con Cerro i due punti… erano i due punti… più due punti degli altri due punti…. semplice, conciso, contorto ma credo abbiate afferrato il concetto.
Non era con squadre come Vigevano o Saronno che dovevamo far cassa, piuttosto con le dirette interessate a giocarsi la salvezza; con Cislago è andata buca, con Cerro doveva andar bene e con Gallarate dovrà andare bene per forza.
Gli ingredienti per far uscire la classica ciambella col buco c’erano tutti. I nostri acciaccati si sono ripresi mentre dall’altro lato del campo ci ospita una Cerro rimaneggiata che però da tempo ha preso una brutta china, con un filotto di sconfitte che sicuramente non ha giovato al morale.
Si, dai, ci si poteva credere…. Ma nessuno si sarebbe aspettata una mano di bianco di questa portata ad una squadra che ci ha sempre dato filo da torcere e non solo in questa stagione.
L’equilibrio si rompe presto e dopo il quattro pari è solo un monologo dei nostri ragazzi che, con anche il tiro dalla lunga che funziona, non trovano alcuna resistenza, quasi una cosciente rassegnazione ed alla fine la manifestazione numeraria è di quelle che ti lasciano il segno, soprattutto se sei in casa.
Inutile però fermarsi a fare della filosofia; questi punti avevano la stessa valenza di una brocca d’acqua fresca nel bel mezzo del Sahara; così come saranno importanti quelli prima del panettone a Mortara e quelli dopo il cotechino a Gallarate, altra diretta concorrente.
Difficile ma non impossibile e crederci non costa nulla.

Ad Maiora!
FLB
BATTAGLIA MORTARA - CDG LE BOCCE ERBA
Sabato 23/12/2017 - ore 21:00
PALAZZETTO - v. dell’arbogna - v. Ciniselli - MORTARA - (PAVIA)
82-57C Gold impegnata questa sera sul difficile campo di Mortara. Ottimo primo tempo chiuso a contatto (36-33 Mortara), ma nella ripresa ci sono in campo solo i locali. Il divario aumenta velocemente, toccando anche il +30, poi puntellato al 82-57 finale.
Ricarichiamo le pile durante la pausa natalizia, per arrivare pronti alla seconda parte della stagione!
#FLB
BASKET GALLARATE - CDG LE BOCCE ERBA
Sabato 6/01/2018 - ore 18:30
PALESTRA COMUNALE - Via Sottocosta - GALLARATE
57-72CAMPIONATO SERIE “C” GOLD MASCHILE
STAGIONE 2017/2018

SAFCO GALLARATE 57
LE BOCCE ERBA 72

CHE BOTTO.

Dopo Mortara non era facile…
Brutta sconfitta, una realtà; pausa Natalizia, una incognita; avversaria ostica, una certezza.
La trasferta nel giorno della Befana a Gallarate era sicuramente una bella gatta da pelare e dopo il primo quarto, dominato dai padroni di casa, nulla di buono si prospettava all’orizzonte. A loro entra tutto e i nostri ragazzi fanno una gran fatica a rimanere attaccati al match.
Anche la seconda frazione si apre con Gallarate che “da su alla manetta del gas” e si spinge fino ai + 10 ma poi…. si spenge. Un paio di loro “sfollate” e i nostri si riportano prima a tiro dei varesotti e poi impattano prima della sirena di mezzo.
Sicuramente memori del terzo quarto di Mortara, la Sprea Band rimette i piedi sul parquet con un piglio diverso e sono i padroni di casa ad arrancare per tenersi al gancio, cosa che riesce loro solo fino al termine della frazione… solo tre punti indietro ma ormai “piantati”.
Ultimo quarto senza storia con Gallarate che si innervosisce a tal punto da perdere di vista anche l’obiettivo minimo del mantenimento della differenza canestri; buon per noi.
Due punti fondamentali proprio nel senso di fondamenta per cominciare a costruire ragionando magari in un’ottica diversa in previsione della seconda fase. Mantenendo però sempre umiltà nel pensiero, consapevolezza delle forze, convinzione nel lavoro e determinazione negli incontri.
Domenica in casa con Arcisate in cerca della conferma e di altri due punti che varrebbero oro, incenso e mirra tutti insieme. Difficile ma non impossibile.

Believe it!!!!

FLB
CDG LE BOCCE ERBA - ARCISATE
Domenica 14/01/2018 - ore 18:00
Palaerba - via C. Battisti - Erba (CO)
70-63CAMPIONATO SERIE “C” GOLD MASCHILE
STAGIONE 2017/2018

LE BOCCE ERBA 70
VALCERESIO ARCISATE 63

IL RIBALTABILE

Ok, Ok, adesso spiego.
Ieri sera alla Sprea Band è riuscito un altro colpo fondamentale che fa il paio con lo “sbancamento” (eddaje, recidiva) dello spiazzo ligneo di Gallarate.
Altra vittoria importante ma, ancor meglio, con il ribaltamento della differenza canestri nei confronti di un’altra diretta concorrente, dopo aver fatto lo stesso con la sopra menzionata.
¿Pareciò más claro?
Eddai raga….. ribaltabile….risultato ribaltato? Ehh?? Ehh??
Ieri sera partita tosta contro una squadra ben strutturata e che già all’andata non ci aveva regalato niente.
Ma questa volta siamo stati più quadrati e intensi noi con una difesa attenta, fisica e con parecchi aiuti che hanno generato tante palle recuperate (anche se non tutte poi sfruttate al meglio). Le piccole fughe sono state sempre rintuzzate dagli ospiti che, dopo un po’ di mano di gesso nella prima parte di gara, hanno aggiustato ben bene la mira dalla lunga punendoci in più di una occasione nel secondo tempo.
Però, cosa davvero importante, i nostri ragazzi hanno dato l’impressione di aver sempre avuto le redini della partita in mano, anche nei momenti di recupero di Arcisate. Dopo la strepitosa prova di Gallarate una conferma che non è certo casuale e la continuità dei risultati comincia ad essere rilevante, soprattutto con le squadre che, salvo stravolgimenti della classifica e… della crosta terrestre, dovrebbero farci compagnia nella seconda fase della stagione.
Programmi per il prossimo sabato sera?? Tutti in enoteca per il derby!!!
Chianti Granata Vs Ribolla Gialla (e blu).
Eddai raga….. Chianti…Le Bocce….Ribolla Gialla (e Blu)… Verga Vini? Ehh?? Ehh??
Oh, ma cosa devo fare con voi?!?!?!?!?!?

FLB

P.s.: ma “coach Head” a braccia levate….. adorazione di visione mistica ovvero atto di resa alle Forze dell’Ordine???
VIRTUS CERMENATE - CDG LE BOCCE ERBA
Sabato 20/01/2018 - ore 21:00
Palestra ‘R. Malacarne’ - Via Montale 1 - CERMENATE
62-48CAMPIONATO SERIE “C” GOLD MASCHILE
STAGIONE 2017/2018

VERGA VINI CERMENATE 62
LE BOCCE ERBA 48

L’ERCOLINO SEMPRE IN PIEDI

Qualcuno sorriderà, molti non capiranno e per loro diciamo che parliamo del concetto di resilienza.
Resilienza; forse un termine oggi un po’ abusato ma non trovavo altro sostantivo o aggettivo che potesse descrivere i nostri ragazzi e anche il loro cammino in un campionato che sapevamo già difficile o peggio, come anche il sottoscritto credeva (uomo di poca fede) fuori dalla nostra portata e non solo in termini agonistici.
Sabato a Cermenate la Virtus ha confermato di essere una squadra sicuramente attrezzata per la categoria e non ci ha mai permesso di arrivare ad attingere a quelle risorse che in più di una occasione ci han permesso di passare sul corpo anche di cadaveri eccellenti. E proprio i primi a farne le spese sono stati loro all’andata.
Un percorso, quello della Sprea Band, fatto di alti e bassi, di sconfitte di misura e di qualche scoppola pesante ma anche di vittorie di cuore e di rabbia, dove forse raziocinio e calcolo non sono stati della partita ma dove il gruppo si è trasformato in “branco” e gli avversari in prede.
Ma la caratteristica che credo sia più aderente alla nostra squadra è la capacità di lasciarsi alle spalle tutto e ripartire tabula rasa partita per partita; in fondo son qui tutti per giocare, oserei dire, giocando il carico pesante, per divertirsi, cosa che ci rende assolutamente “diversi” dalla maggior parte delle squadre incontrate.
Sabato, ancora orfani di un Mitch ormai a “fine pena”, siamo anche stati notevolmente penalizzati da una scelleratezza arbitrale che ha chirurgicamente asportato uno Smanio che, per noi, è sempre troppo importante, annacquando ulteriormente quel tasso di esperienza che è già uno dei nostri talloni d’Achille.
Malgrado tutto niente rimpianti, Tia Broggi e compagni hanno vinto meritatamente, punto e basta e stasera c’è già Gazzada da affrontare. Non difficile, forse di più, ma……
Tutto quello che non ti ammazza ti fortifica e chissà se questa volta per noi alla fine ci sarà anche la Susanna tutta Panna (sempre per i più vintage).

Tutti insieme FLB!!!!!
CDG LE BOCCE ERBA 7 - LAGHI GAZZADA
Mercoledì 24/01/2018 - ore 21:00
Palaerba - via C. Battisti - Erba (CO)
77-83CAMPIONATO SERIE “C” GOLD MASCHILE
STAGIONE 2017/2018

LE BOCCE ERBA 77
7 LAGHI GAZZADA 83

HOUSTON WE'VE GOT A PROBLEM!

Anzi due…..il primo si chiama esperienza.
Mercoledì sera la Sprea Band aveva un compito proibitivo contro una compagine con un tasso tecnico, atletico e di esperienza decisamente di rilievo e con un roster che si è dimostrato profondo…. usciva uno bravo e ne entrava uno che faceva meglio.
Malgrado tutto e dopo un inizio difficile, già il minimo gap alla prima sirena ci scalda le orecchie e ci fa capire che i ragazzi ci sono.
A metà del secondo quarto mi son dato un pizzicotto… Le Bocce in pieno gas anche a più quattordici e Gazzada completamente imballata e senza che il loro coach chiami un minutino per rompere l’incantesimo… non è possibile…. Poi Gazzada con un colpo di coda limita i danni ma va negli spogliatoi ancora abbastanza frastornata.
Si, dai ragazzi, piedi ben piantati in terra; questi ritornano e sarà difficile restare davanti.
Terzo quarto di sofferenza con gli ospiti che mettono in campo tutta la dote e, come da brogliaccio, capitalizzano i loro plus riportandosi alla pari e dando subito uno strattone che rischia di mandare in bambola i nostri ragazzi.
Gazzada si mette a tirare, nel senso che comincia a tirare bene dalla lunga e con costanza e i meno dodici nell’ultima frazione sembrano una sentenza inappellabile.
Così non è; lentamente ma inesorabilmente il vantaggio di Bolzonella & Co. si assottiglia e come all’andata ce la giochiamo punto a punto. E, come all’andata, Gazzada di vite ne ha 7, come i gatti… o come i laghi; ne molla una ma gliene rimangono ancora 6… come all’andata, appunto.
Impegno: c’é.
Grinta: l’abbiamo (forse un po’ fuori controllo).
Intensità: presente!!!
Esperienza…. Assente!!!
Questa ci frega, ci ha fregato diverse volte quest’anno e probabilmente ci fregherà ancora e dovremo cercare qualcosa che possa surrogarla.
….. ah quasi dimenticavo il secondo problema: si chiama un po’ di culo se ce l’avremo bene, se no… qui nessun antidoto.

FLB
MILANOTRE BASKET - CDG LE BOCCE ERBA
Sabato 27/01/2018 - ore 21:00
Palazzetto MILANO TRE - Via Salvo D’acquisto - BASIGLIO
70-64Serie C gold
Una partita combattuta per 40 minuti, ma alla fine non riusciamo a spuntarla!
Milano3 - Le Bocce Erba 70-64
#FLB
USD NERVIANESE - CDG LE BOCCE ERBA
Domenica 4/02/2018 - ore 18:00
Pal. Via Roma / Via L.da Vinci - NERVIANO
56-74CAMPIONATO SERIE “C” GOLD MASCHILE
STAGIONE 2017/2018

ATLANTIS NERVIANO 74
LE BOCCE ERBA 56

QUEL PEZZO CHE MANCA…………

Trasferta amara in quel di Nerviano.
Forse la vittoria dell’andata ci ha creato maggiori aspettative, anche se la squadra incontrata domenica non è più la stessa di qualche mese fa.
Forse dopo i primi due quarti giocati alla pari, le quotazioni dei “futures” sulla (senza) Sprea Band si sono impennate.
Forse è giusto rendersi conto che tutte le partite sono da considerarsi delle finali e le partite vinte un tesoro da custodire.
…. O forse doveva andare così e keep calm & “ciapasala minga”.
Ma come in molte altre partite ci è mancato un tassello, un passaggio a vuoto; insomma ci manca sempre, o quasi, un quarto. Domenica il terzo. E con questi avversari se il tuo motore va a tre cilindri non hai scampo.
Con nessuno di loro.
Domenica in casa assalto all’arma bianca a Opera, sperando che non sia un’altra….. opera incompiuta.

FLB
CDG LE BOCCE ERBA - OPERA BASKET CLUB
Domenica 11/02/2018 - ore 18:00
Palaerba - Via C. Battisti, 14 - ERBA - (COMO)
70-64CAMPIONATO SERIE “C” GOLD MASCHILE
STAGIONE 2017/2018

LE BOCCE ERBA 70
DELTA LINE OPERA 64

HORS-D’OEUVRES

Volendo sfacciatamente far due bracciate nella banalità e due saltelli nei luoghi comuni, il paragone è d’obbligo.
In primis perché per battere gli ospiti, più avanti di noi in classifica e vincenti nella gara d’andata, serviva un’opera d’arte ed in seconda istanza perché la partita di domenica era solo un antipasto di ciò che ci aspetterà negli ultimi due turni della prima fase.
Primo quarto senza un vero padrone con gli ospiti che ribattono da par loro al nostro inizio arrembante; non sarà facile ma già si poteva immaginare; Opera ha fame di punti per conquistarsi l’ultimo posto in Business Class e di certo non lascerà nulla di intentato.
Partenza a razzo nella seconda frazione; la Sprea Band sembra ben sul pezzo e il divario con i “milanesi” si gonfia come un soufflé e, malgrado gli sforzi degli ospiti, rimane bello “tondo” sino alla sirena dell’intervallo.
Quest’anno la terza frazione si è dimostrata più volte il nostro tallone d’Achille e comunque ci si aspetta un ritorno di fiamma di Opera…. speriamo di non bruciare il nostro tesoretto!!!!
I ragazzi tengono botta e l’ultima frazione ci vede ancora davanti, anche se ormai l’esperienza fatta dall’inizio della stagione ci insegna che nessuno ha mai mollato sino all’ultima sirena.
In effetti così è; bastano un paio di passaggi a vuoto in attacco e tutto si rimette in discussione. Opera arriva a metterci il sale sulla coda con un -4 che ci fa tremar le gambe ma i pochi secondi che mancano scorrono veloci e sulla ruota di Milano della lotteria del fallo sistematico non esce nessun numero buono per gli ospiti.
Più 6 (….. ancora ‘sto 6) e andiamo in pace.
Domenica a Vigevano…. per l’aperitivo in piazza, che ha un suo perché; poi al palazzetto, sereni e rilassati…

#anvedimaichejelafamoahoincredibbilepropio!!!!!!!
FLB
NUOVA P. VIGEVANO - CDG LE BOCCE ERBA
Domenica 18/02/2018 - ore 18:00
PALASPORT ‘BASLETTA’ - Via Carducci, 2 - VIGEVANO
77-57
CDG LE BOCCE ERBA - ROBUR SARONNO
Sabato 24/02/2018 - ore 21:00
Palaerba - via C. Battisti - Erba (CO)