Libro

BLOISE MVP

 

 

Varese – Derby con Oleggio per la Coelsanus condito dalla presenza di rumorosi tifosi ospiti. Robur orfana di Bianconi per un problema alla caviglia, Marusic in panchina ma non utilizzabile per Oleggio. E’ stata una gara in cui la Coelsanus ha messo voglia e grintà per quasi tutti i 40′ eccettuato un passaggio a vuoto nel secondo quarto sfruttando la super serata di Bloise (spuntato da due, ma terrificante dall’arco con 8/10), ma avendo buone cose un pò da tutti gli effettivi. Vittoria che deve dare morale in casa gialloblu contro una Oleggio andata troppo a strappi per poter cullare il sogno di vincere in trasferta.

LA DIRETTA
Primo quarto
Primo canestro del match per gli ospiti con Hidalgo S. che colpisce dall’angolo dopo una buona circolazione di palla: 0-3 al 1′. Si segna solo dai 6,75: prima Bloise a rimorchio, poi Calzavara piedi a terra, nuovamente Bloise cui replica Canavesi per il 6-9 del 3′. Coelsanus che sorpassa Oleggio attaccando meglio l’area con le iniziative di Rosignoli e Rossi: 9-13 al 5′. Minuti centrali con parecchi errori da ambo le parti, ci pensa Mercante a finalizzare dall’angolo con la tripla del 16-11 all’8′ per smuovere il tabellino.

Secondo quarto
Bloise riparte come nel primo quarto, Oleggio accusa un passaggio a vuoto e la Coelsanus ne approfitta per scappare con Assui da sotto: 16-23 al 12′. Oleggio incappa nel terzo fallo di Calzavara, Moretti con spazio trova la tripla del +8: 28-20 al 14′. Robur che si sfalda in difesa sul più bello con Oleggio che costruisce un parziale di 0-6 con Hidalgo S. a menare le danze spesso in transizione o contropiede: 28-26 al 16′. Arriva anche il -1 per Oleggio che sfrutta i maggiori spazi concessi dalla difesa di casa con poi Canavesi che sfrutta il mismatch con Santambrogio per sorpassare sul 30-31 del 18′. Parziale di 2-14 esterno con la Coelsanus in rottura prolungata: Hidalgo S. serve Gallazzi in angolo per la tripla del 30-34 del 19′. Finale di quarto in cui Oleggio assume le vesti del killer scappando sul 32-40 con bomba di Gallazzi e sfruttando tutti gli errori commessi dai gialloblu.

Terzo quarto
Inizia col piglio giusto la Coelsanus tra voglia di attaccare il pitturato e Bloise a colpire da fuori: 36-40 al 22′. Parziale lungo – e lento – dei gialloblu che trovano il -1 con bomba dall’angolo di Caruso: 39-40 al 24′. Momento di gas per i padroni di casa che eseguono le giuste letture in attacco e con Mercante trovano canestro e fallo per il 45-40 del 25′. Oleggio si sblocca, ma non riesce a cogliere l’attimo per tornare avanti: 46-44 al 27′ con un libero di Moretti. Sorpasso che giunge, anche in questo periodo, sul finire del medesimo con Hidalgo P. che colpisce dai 6,75 con poco meno di 30″ da giocare: 48-51.

Quarto quarto
Coelsanus che costruisce un 5-0 firmato Moretti e Santambrogio con quest’ultimo a mettere la tripla del 55-51 al 32′. Gallazzi segna da lontanissimo, ma Bloise sul blocco prima, poi Rosignoli con il rimbalzo d’attacco e successiva azione da tre punti rilanciano la fuga interna: 61-54 al 34′. Bloise infiamma il Campus con una bomba in contropiede con poco senno, ma molta carne: 64-54. Gara che diventa letteralmente una tonnara dove è vietato entrare in area vista l’assenza di fischi a tutelare gli attaccanti: 65-56 al 36′. Oleggio la riapre nel giro di 1′: tripla di Hidalgo S. prima e poi contropiede dello stesso Hidalgo per il 65-61 del 37′. Moretti serve un tracciante per Mercante che lo addomestica e realizza il 67-61 a -2’30″. Oleggio spreca il rimbalzo d’attacco, il decisivo e concreto Moretti di stasera realizza entrambi i liberi: 69-61 al 38′. La Robur amministra saggiamente il finale e torna a sorridere dopo cinque stop consecutivi.

Tabellino
Coelsanus Varese – Mamy Oleggio 77-66
 (18-14, 32-40, 50-51)
Varese: Croci (0/1, 0/1), Rossi 4 (1/4, 0/1), Calzavara A. ne, Santambrogio 5 (1/3, 1/4), Bloise 33 (1/10, 8/10), Mercante 10 (2/5, 1/4), Rosignoli 8 (2/4, 0/1), Trentini ne, Caruso 5 (1/2, 1/1), Assui 4 (2/2), Moretti 8 (1/2, 1/3), Cadario ne. All. Vescovi.
Oleggio: Hidalgo S. 17 (5/7, 2/4), Barcarolo 3 (1/1), Lo Biondo (0/1 da 3), Gallazzi 16 (2/7, 4/8), Marotto 2 (1/1), Calzavara M. 3 (0/3, 1/2), Hidalgo P. 16 (3/8, 3/6), Colombo 2 (1/3, 0/1), Canavesi 7 (1/7, 1/2), Corti ne, Marusic ne. All. Passera.

 

LE PAGELLE

Rossi: 6,5 Qualche piccola sbavatura, ma in generale piace per atteggiamento e modo di stare in campo.
Santambrogio: 6,5 Realizza la bomba che darà il via alla fuga gialloblu in avvio di quarto periodo. Morde sempre dietro e porta a casa anche 5 rimbalzi. Cuore.
Bloise: 9 Gara assolutamente totale per Jack che realizza 33 punti con l’80% su 10 tentativi dall’arco, percorso netto in lunetta con 7/7 e 5 falli subiti. Andrebbe tutto bene se non fosse chiaro che soffre di presbiopia visto che da vicino fatica a distinguere il canestro! Scherzi a parte, è l’assoluto Mvp di serata.
Mercante: 7 Solita gara di sostanza per Jacopo che dispensa la sua solita intelligenza cestistica per 30′.
Rosignoli: 7 Tentacolare sotto i tabelloni con ben 15 carambole, vince ampiamente il duello con Canavesi.
Caruso: 6 Meno appariscente di altre volte, ma solido in regia e in difesa.
Moretti: 7,5 Gara di assoluta sostanza per Edoardo che, non a caso, chiude col plus minus più alto: 24. Segno di una gara disputata rimanendo sempre dentro il match dove non sbaglia praticamente nulla e mette nella faretra anche 4 assists.
Assui: 6,5 Gara di assoluto pregio per Sofo con anche la perla di aver addomesticato un difficile passaggio con virata, canestro e fallo subito.